ATA66 hd controller ecc

vbimport

#1

Salve!

ho appena comprato un hd ibm 20,5 gb che supporta questa funzione, ho il controller integrato sulla p3c2000 asus.

ora siccome il cavo a 80 piste non arrivava, ne ho usato momentaneamene uno da 40, ieri quando ho preso il cavo da 80 piste dopo l’installazione non ho notato alcun miglioramento, devo settare qualcusa sul bios? su win? scaricare un’utility??

Grazie in anticipo

|ThE_JoKeR|

giro83@hotmail.com


#2

Non molto tempo fà lessi un test su un HDD più o meno come il tuo e la differenza tra il cavo a 40pin e quello nuovo ad 80pin era di circa 500KB al secondo una inezia se si tiene conto che il disco viaggiava a 20MB/s.
Quindi consiglio l’acquisto di un disco UATA66 anche a chi non ha il controller apposito.


#3

Ho trovato l’articolo in questione su PCWorld di Marzo pagina 178.
HDD Fujitsu MPF 3153 AT UATA66 da 15.3 GB.
Velocità rilevate:
-24 MB/s con cavetto a 80 fili
-23.7 MB/s con cavetto a 40 fili


#4

E PREFERIBILE MONTARE UN HD ULTRA ATA 66
SU UNA SCHEDA MADRE CHE OFFRE LA GESTIONE ATA 66

SE NON NON VEDI NEANCHE LA DIFFERENZA
ANCHE SE MINIMA


#5

Anche perchè, che io sappia, i 40 fili in più servono solo per diminuire le interferenze di segnale tra i normali fili, quindi non penso che sia veramente li la differenza
Ciao


#6

E’ meglio scegliere un 7200giri che un ultraata66 io ho un quantum fireball kx plus (13.6Gb 7200rpm) e se metto in ultraata66 mi da solo problemi di compatibilità se provo a fare delle modifiche con altri hd, mentre se lo tengo in udma33 va alla STESSA velocità 22.500Kb/s (testato col nero quindi non so l’attendibilità )… cmq ad occhio non si vedono differenze!

byeez


Kjw_99