Alcatel Speed TouchTm home 3pc come?

vbimport

#1

Stamattina ho ordianto alla telecom questo modem ho scelto l’ ethernet perchè ci vorrei colleghare 3pc!
Cortesemente mi spieghereste come fare e che driver utilizzare.
Io avevo penzato di colleghare il modem ad un hub o switch (se così si scrive) e poi colleghare ogni pc a questo apparecchio.
Che differenza c’ è tra un hub ed uno switch?
Che driver devo usare dove li trovo? (sono stato sul sito della alcatel ma non c’ è un bel niente)
In questo modo posso utilizzare contemporaneamente internet da tutti e 3 i pc?
Cosa devo settare?
grazie anticipatamente per l’ attenzione!

Andrea1


#2

Andrea, io ci sono passato e sono andato mooooolto a fondo alla questione che è mooooooolto complicata, in quanto quel modem purtroppo non è la scelta giusta e alla Telecom sarebbe solo da sparargli. Ma è un discorso lungo.

Domani cerco di telefonarti, così ti spiego come puoi fare e parliamo anche di altre cosucce.

Ciao
V.

:slight_smile:


#3

Sarei interessato anch’io me lo puoi spiegare anche a me?


#4

Domani cercherò di descrivere nel miglior modo possibile quella che è stata la mia esperienza in merito, con tutti i casini che ho incontrato.

Ciao
V.


#5

per il prezzo che ti fanno alla telecom per l’alcatel sth, con qualcosina di + ti compri un router ZYXEL 642, visto che ci devi collegare 3pc.


#6

Originally posted by -=komakino=-
per il prezzo che ti fanno alla telecom per l’alcatel sth, con qualcosina di + ti compri un router ZYXEL 642, visto che ci devi collegare 3pc.
io l’ho preso in comodato…


#7

Come promesso… ieri sera avevo sonno :slight_smile:

Ho stipulato il mio contratto con Telecom a dicembre del 2000, quando si sapeva ancora pochissimo di questo servizio. Ho fatto il ragionamento di Andrea; ho due PC li voglio connettere contemporaneamente. A quel punto mi guardo le caratteristiche dei modem proposti e capisco che se voglio utilizzare una hub, la scelta obbligata è il modem ethernet Speed Touch Home, che da qualche parte leggo essere anche migliore dell’usb (ho saputo successivamente che la cosa è vera solo se i pc collegati sono molti).
Comunque, nessuno sa spiegarmi nulla; scarico il manuale di questo modem dal sito Alcatel e leggo che vi sono delle funzioni di router che basta configurare. Non convinto decido comunque di prendere il modem in affitto; penso che dopo un anno (che contrattualmente è il minimo periodo di affitto) chissà quante cose cambieranno e quindi poi si vedrà . Per fortuna che ho fatto così…
Mi installano tutto, la connessione è ottima e velocissima (oggi è già molto più lenta), ma quando vado a tentare di configurare il modem scopro che il software che telecom fornisce per la connessione inibisce la possibilità di entrare in configurazione nel modem stesso. Insomma non c’è nulla da fare.
Scopro anche che il modem che avrei dovuto usare (sempre per restare fra quelli Alcatel) è invece lo Speed Touch Pro, che è fatto proprio per situazioni di questo tipo, solo che Telecom non lo fornisce e a comprarlo costa + o – circa 800.000 lire.
Questo modem, non solo ha un router incorporato, ma anche 4 porte ethernet, quindi rende superfluo l’acquisto della hub. Non volendo per ora cambiare modem (me lo devo tenere ancora tre mesi, altrimenti regalo i soldi del canone di affitto a Telecom) decido di tentare la strada software. Finalmente, utilizzando Wingate 4.41, riesco a condividere questa benedetta connessione, ma cominciano anche un mucchio di problemi. Per poter usare Wingate i PC devono essere in rete e devono esserlo con il protocollo TCP/IP. Questo significa definire correttamente tutti gli indirizzi e significa configurare Wingate di conseguenza. A quel punto mi accorgo che Wingate, se non è settato perfettamente (e non è semplice), va ad esempio in conflitto con Zone Alarm o qualsiasi altro tipo di firewall che controlla gli indirizzi IP. Ad esempio diventa impossibile usare anche il mIrc. Chiaro che perdendoci tempo si riesce a mettere tutto a posto, ma posso assicurare che il sistema diventa instabile e succedono un mucchio di cose strane.
C’è un’altra possibilità , provata da un mio amico: utilizzare la condivisione interna di WinME, ma mi diceva di non essere per nulla contento dei risultati. Quindi, l’unica soluzione soddisfacente resta un modem/router; tutto il resto è gestibile, ma perdendoci un mare di tempo e con risultati incerti.
Se qualcuno che legge ha sperimentato altre possibilità è il benvenuto.
Io Wingate l’ho disintallato e aspetto di sostituire il modem. Tramite la hub ne connetto uno per volta.
Ah, il modem deve essere collegato alla hub con un cavo cross; quello in dotazione è normale e non va bene.
Sperando di essere stato utile a qualcuno…
Ciao
V.


#8

x Venerdì
Io voglio provare con un piccolo dupplicatore di porte rj 45, non è detto che funzioni, ma potrebbe, visto che non funziona come un hub, ma come un bridge stupido!! Ti faccio poi sapere


#9

x Mad Duck
Non può funzionare. E’ impossibile. Non c’è nulla che gestisca la trasmissione dei pacchetti di dati.

Comunque… tienimi al corrente.

Ciao
V.


#10

Forse se telefono ora alla telecom e dico di boloccare tutto posso anche risolvere!
Cmq se mio faccio dare quello usb la qustione si risolve?
Rispondetemi velocemente perfavore così telefono subito.
Grazie mille per avermi risposto Ven e MAd!!!

Andrea1


#11

Opz mi sono dimenticato di ringraziare Komakino!!!

Andrea1


#12

MmmmMMMmmmMm…
Mi spiace smentire ma è possibile cambiare TUTTE le configurazioni di Rooting sui modem Speed Touch Home!!!
Non è una cosa ufficiale ma si può sfruttare una back door nel software del modem stesso :slight_smile:
Dubito in ogni caso che si riesca a farlo funzionare come modem ma è utile per poter collegarlo ad un hub sul quale collegare gli altri pc senza dover avere sul server 2 schede di rete!!!
Appena vedo il mio amico che c’è riuscito mi faccio spiegare e vediamo di mettere apposto qualcosa…
Addirittura gira voce che si possa caricare sul modem il software del rooter!!! giudicate voi!!!
\Jeky_99


#13

Originally posted by jeky_99
MmmmMMMmmmMm…
Mi spiace smentire ma è possibile cambiare TUTTE le configurazioni di Rooting sui modem Speed Touch Home!!!
Non è una cosa ufficiale ma si può sfruttare una back door nel software del modem stesso :slight_smile:
Dubito in ogni caso che si riesca a farlo funzionare come modem ma è utile per poter collegarlo ad un hub sul quale collegare gli altri pc senza dover avere sul server 2 schede di rete!!!
Appena vedo il mio amico che c’è riuscito mi faccio spiegare e vediamo di mettere apposto qualcosa…
Addirittura gira voce che si possa caricare sul modem il software del rooter!!! giudicate voi!!!
\Jeky_99

Ottimo Jeku grande notizia!!! Fammi sapere quanto.
He he che bello speriamo bene!

Andrea1


#14

jeky, :confused:
hai detto cose fondamentali!!! Per favore facci sapere.

L’importante è che tu abbia informazioni dirette. Io avevo trovato un sito dove c’erano dei files per fare le cose che dici, ma contemporaneamente su un altro c’era scritto che era una balla e che anzi, i modem poi andavano a farsi friggere.
E quindi ho cancellato e non c’ho provato.

Ciao
V.


#15

Confermo quanto detto da Jeky, ho un amico che installa l’adsl x conto della telecom e che ha il software x far diventare l’Alcatel STH un rooter. Ho anch’io suddetto modem ma solo un pc percui non ho approfondito il discorso.

Ciao :slight_smile:


#16

Steppenwolf, in nome dei Deep Purple :slight_smile: , ti prego, facci sapere qualcosa di più… come si può fare a…

Ciao
V.


#17

Allora ho chiamato il mio amico, tutt’i STH fungono anche da router. Una volta impostato come router serve un hub ed è fatta.
Lui x ora mi ha spiegato in modo grossolano come fare. Si deve entrare nel terminale del modem da Telnet e in modalità Expert e per fare ciò serve User e Pass. Ogni modem una volta installato ha la sua address MAC e con questa si va su un sito che ha messo su un giapponese e dandogli la address MAC ti restituisce la user e pass. Ora lui era già a casa e l’url del sito cè l’ha in ufficio perciò vi tocca attendere a domani sera x averlo. Non dimenticatevi che poi dovete accedere al teminale del modem tramite Telnet e non il suo che ha ora. Domani sera vi farò avere l’url.

Ciao :slight_smile:


#18

Originally posted by Venerdi
[B]x Mad Duck
Non può funzionare. E’ impossibile. Non c’è nulla che gestisca la trasmissione dei pacchetti di dati.

Comunque… tienimi al corrente.

Ciao
V. [/B]

Non diciamo cavolate, teoricamente è possibile, dipende da come è stato implementato il livello link diu rete. Certo è che dipende dall’uso che si vuole fare ad esempio a me servirebbe per avere i due pc in rete e uno dei due collegato ad internet. Ora se riesco a fare questo con l’installazione di un buon proxy il gioco è fatto.


#19

Originally posted by Steppenwolf
[B]Allora ho chiamato il mio amico, tutt’i STH fungono anche da router. Una volta impostato come router serve un hub ed è fatta.
Lui x ora mi ha spiegato in modo grossolano come fare. Si deve entrare nel terminale del modem da Telnet e in modalità Expert e per fare ciò serve User e Pass. Ogni modem una volta installato ha la sua address MAC e con questa si va su un sito che ha messo su un giapponese e dandogli la address MAC ti restituisce la user e pass. Ora lui era già a casa e l’url del sito cè l’ha in ufficio perciò vi tocca attendere a domani sera x averlo. Non dimenticatevi che poi dovete accedere al teminale del modem tramite Telnet e non il suo che ha ora. Domani sera vi farò avere l’url.

Ciao :slight_smile: [/B]

Spiega bene perchè interessa moltissimo!!! Se si riesce così siamo a cavllo!!! GRAZIEEEEEEEE


#20

X Mad Duck

Non diciamo cavolate, teoricamente è possibile, dipende da come è stato implementato il livello link diu rete. Certo è che dipende dall’uso che si vuole fare ad esempio a me servirebbe per avere i due pc in rete e uno dei due collegato ad internet. Ora se riesco a fare questo con l’installazione di un buon proxy il gioco è fatto.

Guarda che io spero veramente di avere torto…
Quello che non capisco è quello che vuoi fare; quale è il problema di mettere i pc in rete e collegarne uno a Internet? Mi fai pensare (scusami) che non hai capito nulla di quello di cui stiamo parlando.
I pc in rete ed uno dei due collegato, è una cosa che ho fatto tranquillamente senza nessuna difficoltà sin dal primo momento. Quello che è difficile e di cui stiamo parlando è la connessione dei due pc in contemporanea ad internet, cosa che puoi fare solo o via sw con un prog tipo wingate o via hw con un router.
Se non ho capito (ripeto) scusami e spiegati meglio.
Ciao
V.