ADSL Teleconomy o Tiscali?

vbimport

#1

Mi hanno contattato per il contratto Adsl sia la Telecom che la Tiscali per i sevizi “Businnes”:
Telecom:
fino al 31/03/2001 Montaggio e configurazione gratuita per
la Businnes a Lire 83.000 al mese + Iva,escluso Modem, 24h
su 24.

Tiscali:
fino al 31/03/2001 montaggio gratuito(senza configurazione)
a Lire 96.000 + IVA, escluso Modem, 24h su 24.

L’unica differenza a parte le 13.000 Lire è che Tiscali mi assicura una Banda Configurata (PCR) a 20 Kbyte come minimo, mentre la Telecom non assicura nessuna Banda Configurata.

Altra cosa, non avendo un’uscita Ethernet ma USB cosa mi conviene per il Modem?(Usb O Ethernet?)
Grazie a tutti
Richard


#2

Io ti consiglio l’eternet almeno se vuoi miontarci il linux vai da paura.
Considera che alcune versioni di linux hanno ancora problemi con l’usb.
Quindi decidi tu.


#3

Grazie tottigol,
ma uso solo Win Me, volevo comunque sapere se la storia della Banda Configurata era una bufala o no?
Richard


#4

Se con poco d + non dai soldi alla telecom spendi questo poco d +.
Per il modem è uguale se hai l’usb compralo su usb, costano cmq qualcosina in +.


#5

Se può aiutarti saperlo, io ho optato per il modem ethernet che ha un flusso potenziale esattamente doppio di quello USB.
10.000.000 contro 5.000.000 (dalle schede tecniche Alcatel di due mesi fa).
Il fatto di collegarlo ad una uscita ethernet ti permette intanto di non dovere pensare ai drives e poi ti apre prospettive nel caso di voler fare una piccola rete in casa, giacchè lo puoi connettere direttamente ad una hub (io ho fatto così).
E poi so di molti che hanno avuto problemi con l’USB, anche se la nuova versione dei drives dovrebbe aver risolto il problema.